Come ottimizzare la PPC 2

Come ottimizzare la PPC

Io non eseguo da solo ottimizzazioni per campagne PPC su Amazon, sarebbe una perdita di tempo (e quindi di soldi) immane, soprattutto dopo che ho realizzato un listing che è una autentica spremuta di parole chiave e termini di ricerca.

Se creo infatti una pagina che al suo interno (in modo più o meno visibile) ha oltre 1000 di termini di ricerca estremamente rilevanti, ed attuo una strategia di pubblicità aggressiva puntando su molte parole chiave, mi trovo a dover investire un sacco di tempo nel controllare tutte queste parole chiave, il loro AcoS, il loro BID ecc. ecc.

Ecco che allora la soluzione è quella di utilizzare un software che, una volta impostati i parametri in base agli obiettivi che vogliamo raggiungere, va automaticamente a:

  • variare le puntate su ogni singola parola chiave se questa non ha raggiunto abbastanza visibilità
  • mettere in pausa tutte quelle parole che non convertono e ci fanno spendere inutilmente soldi
  • scoprire nuove profittevoli termini aggiungendoli alle nostre campagne

Se c’è un software che fa tutto ciò (e molto di più) al meglio e con tariffe molto interessanti, che grazie al codice sconto zonseo possono essere ridotte del 15%, questo è ZonTools Come ottimizzare la PPC 3

Zon.Tools

Se vuoi scoprire qualcosa di più su questa autentica perla, mettiti comodo e leggi fino in fondo, se invece hai già provato Zontools e ti sembra comunque complicato, leggi allora questo mio articolo su un altro software ultra semplice ed efficace: PPC su Amazon in modo facile e automatico

Intanto ti dico già che, essendo io stato a suo tempo un Beta-tester, ho la possibilità di fornirti uno sconto del 15% valevole per tutto il tempo che mantieni attiva la sottoscrizione, motivo in più per tenere attiva la tua concentrazione 😉

Questa suite ti permette di gestire le tue campagne per i prodotti sponsorizzati su Amazon in un modo senza precedenti automatizzando le operazioni con le migliori tecniche.
I motori intelligenti che regolano la suite sono estremamente flessibili e possono adattarsi a qualsiasi strategia od obiettivo pubblicitario che ti poni su Amazon (visibilità, velocità, profitto, o un mix).

ZonTools viene proposto in 3 diversi piani di abbonamento: Analyzer, Masterer e Dominator
Il piano Dominator comprende tutte le features di cui la suite dispone ed è quindi quello che mi sento assolutamente di consigliare.

Le tariffe sono estremamente flessibili e variabili per adattarsi alle esigenze di ciascuno e vengono calcolate in base alla spesa mensile sostenuta per le campagne pubblicitarie.
Come dire: se spendi tanto per la pubblicità è (anche) perché hai molte parole chiave sulle quali hai puntato e quindi che la suite deve gestire (e di conseguenza pagherai di più), se al contrario spendi poco, probabilmente hai puntato su poche parole chiave e poco lavoro darai a Zontools (che ti costerà di meno)
Queste tariffe si adeguano in automatico con l’aumentare o il diminuire della spesa pubblicitaria, quindi nel tempo, grazie alle ottimizzazioni, non miglioreranno solo le performance delle nostre campagne, ma potremo anche spenderemo meno per ZonTools!

Ma lasciamo da parte per il momento quelli che sono i prezzi e focalizziamoci su ciò che la suite offre.

Tramite ZonTools è possibile ottimizzare ed automatizzare le campagne esistenti (in questo caso alcune automazioni non saranno possibili), così come crearne di nuove che vengono chiamate PGN.
Una PGN è una struttura di 5 Campagne Pubblicitarie: 1 Campagna Manuale Esatta, 1 Campagna Manuale a Frase, 1 Campagna Manuale Ampia, 1 Campagna Automatica ed 1 Campagna di Product Targeting.
Ad ogni campagna viene destinato un diverso budget, e dato 100 per la Manuale Esatta, sarà di 75 per la Manuale a Frase, 50 per la Manuale Ampia e 25 per la Automatica.
Viene messo a disposizione un foglio di calcolo grazie al quale, inseriti i dati storici delle nostre campagne o quelli stimati se la lanciamo per la prima volta (costo per click medio, Margine di profitto, Obiettivo di profitto, Tasso medio di conversione, Puntata media e Vendite giornaliere generate dalla pubblicità), vengono restituiti tutti i dati da inserire nella creazione di una PGN.

Ecco una panoramica delle feature di ZonTools

Come ottimizzare la PPC 4
L’algoritmo KWG si assicurerà che tu non spenda troppo per qualsiasi parola chiave mettendola in pausa quando raggiunge la soglia di spesa senza vendite che hai impostato. Inoltre, KWG controllerà costantemente il tuo account e metterà in pausa le parole chiave a bassa performance, oltre a riattivare quelle ben performanti.

Come ottimizzare la PPC 5
L’algoritmo KWR è costantemente alla ricerca di qualsiasi parola chiave a basse prestazioni che è stata messa in pausa e calcola una nuova offerta ottimale aggiornata basata sugli algoritmi di ZonTools. KWR testerà questa nuova coppia “parola chiave/offerta” in una nuova campagna separata per facilitare il monitoraggio dei risultati.

Come ottimizzare la PPC 6
L’algoritmo KWM analizzerà costantemente i tuoi report delle campagne automatiche ed aggiungerà qualsiasi termine di ricerca dei clienti che sia risultato profittevole nel nostro sistema. Questo farà crescere organicamente le vostre campagne in un ambiente “100% automatizzato e controllato”.
Questa automazione attualmente funziona solo sulle PGN generate da ZonTools.

Come ottimizzare la PPC 7
Se fai offerte troppo basse sulle parole chiave, non ricevi clic perché queste non risultano visibili nelle prime pagine. BG aumenterà periodicamente l’offerta fino a quando non inizi a ricevere clic.
Gli algoritmi Bid Nailer e Bid Gambler lavorano insieme per ottimizzare l’offerta di ogni parola chiave del tuo account.

Come ottimizzare la PPC 8
BN lavorerà costantemente per regolare le offerte sulle parole chiave in base al tuo costo medio per click e alla tua strategia (visibilità, velocità, profitto, o un mix).
Gli algoritmi Bid Nailer e Bid Gambler lavorano insieme per ottimizzare l’offerta di ogni parola chiave del tuo account.

Come ottimizzare la PPC 9
TI Engine analizzerà costantemente i tuoi report e eliminerà qualsiasi termine dissanguante dove necessario, migliorando le capacità di corrispondenza delle tue campagne Automatiche, Ampie ed a Frase.
Questa automazione attualmente funziona solo sulle PGN generate da ZonTools.

Come ottimizzare la PPC 10
L’algoritmo AM regola in modo efficiente le offerte delle Campagne Automatiche per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi AcoS.
L’algoritmo AM calcolerà e regolerà la tua offerta al rialzo o al ribasso (in base alle soglie indicate) per aiutarti a massimizzare le vendite rimanendo entro i tuoi limiti AcoS.

ZonTools in sintesi:

  • Regole completamente personalizzabili
  • Funziona su Tutti i marketplaces
  • Creazione automatica di campagne intelligenti e gruppi di annunci
  • Segmentazione automatica della corrispondenza di KW
  • Gestione di grandi e piccoli account
  • Migliaia di campagne gestibili
  • Milioni di parole chiave e termini di ricerca clienti gestibili
  • Controllo più volte al giorno dei Termini di ricerca clienti
  • Molteplici volte al giorno vengono fatti cambiamenti automatizzati delle offerte in base a criteri definiti dall’utente sia nelle campagne manuali che in quelle automatiche
  • Più volte al giorno vengono messe automaticamente in pausa od attivate le parole chiave in base a criteri definiti
  • Più volte al giorno vengono impostati automaticamente su negativo i termini di ricerca che dissanguano il budget
  • Automazione PAT – Product Attribute Targeting (Automazione della Targettizzazione per l’Attributo del Prodotto)
  • Automazione EAT – Enhanced Auto Targeting (Automazione dell’Auto Targettizzazione Avanzata)

All’interno della Suite abbiamo un menù che comprende anche il collegamento ai video tutorial con trascrizione, spiegati in modo molto semplice e che potete raggiungere anche da qua: TUTORIAL.

Questi comprendono dei tutorial di base:

Come ottimizzare la PPC 11

Dei tutorial sulle PGN:

Come ottimizzare la PPC 12

Ed anche un sezione dedicata ai trucchetti da mettere in atto:

Come ottimizzare la PPC 13

La suite è completissima ma al tempo stesso molto semplice da usare, con i tutorial diventa un gioco da ragazzi.
Sottoscrivendo il piano DOMINATOR si ha anche una linea diretta con lo sviluppatore della suite per una assistenza al top.
Inoltre è presente una pagina su Facebook con un supporto molto attivo ed ogni 2 settimane circa vengono programmate delle dirette con le classiche Q&A (domande e risposte) con lo sviluppatore stesso.

Personalmente mi sono trovato da subito molto bene ed in pochissimo tempo ho migliorato notevolmente le mie performance pubblicitarie, ZonTools mi ha messo in pausa tutte le parole che mi facevano spendere andando fuori dai limiti da me impostati.
A livello di impostazioni, è molto semplice.
In buona sostanza si imposta una serie di dati (consiglio caldamente di utilizzare il Threshold Builder per calcolarli,qui il suo video-tutorial con trascrizione al di sotto della finestra video) come un budget giornaliero, una puntata “base”, un numero massimo di click su una parola senza che questa generi vendite, un tetto di spesa massima sulla parola senza che questa generi vendite, e naturalmente un AcoS massimo.
Si imposta anche il valore di incremento del bid ed altre sottigliezze.
Il tutto è estremamente personalizzabile, ad esempio si può fare in modo che una determinata parola non rispetti le impostazioni generali ma ne segua delle proprie perché magari ci vogliamo puntare di più o siamo disposti a guadagnarci meno.
Il Threshold Builder è un file di Excel da compilare con pochi dati (AcoS desiderato, una lista iniziale di KW e poco altro) per ottenere tutti i valori consigliati da utilizzare per impostare le tue campagne (bid base, incremento, click senza vendite, ecc.) e lo trovi all’interno del menù e dei tutorial (ovviamente trovi anche il tutorial sul come compilarlo).

Io sono letteralmente entusiasta di ZonTools ed anche gli amici venditori che dopo il mio consiglio lo usano, non sono da meno!

Tornando sull’argomento prezzi, per ogni Marketplace bisogna attivare un abbonamento diverso e come dicevo la cifra varia in base alla spesa pubblicitaria mensile. Ecco quindi che se vendiamo ad esempio su 2 diversi mercati ma su uno investiamo molto in pubblicità, per quel mercato avremo un abbonamento dal costo maggiore, ma sul secondo mercato non verrà aumentato.
I range di spesa pubblicitaria sui quali si basa poi la scelta della tariffa mensile, sono al momento questi (qua vai direttamente alla pagina):

range di spesa pubblicitaria mensile di un singolo mercato sul quale andare poi a calcolare la tariffa mensile di ZonTools

Come accennato in precedenza, è possibile scegliere tra tre diversi piani di abbonamento (Analyzer, Masterer e Dominator), riporto la schermata con le evidenze sulle differenze (i prezzi che vedi sono relativi al range $100-$500):

Come ottimizzare la PPC 14

Appare evidente che utilizzare ZonTools anche solo per svolgere le operazioni in modo totalmente manuale (come facciamo in Seller Central) velocizza e snellisce notevolmente la cosa. E’ infatti possibile fare agevolmente azioni di gruppo, impostare filtri di ogni tipo e visualizzare velocemente ciò che ci interessa saltando in un attimo dalla schermata delle campagne a quella dei gruppi di annunci sino a quella con l’elenco delle parole chiave o dei termini di ricerca del cliente.
Nonostante questo, non utilizzare gli automatismi che ZonTools ha lo troverei onestamente un delitto!
Inoltre io non rinuncerei assolutamente ne’ al KeyWord Miner™ ne’ al Term-Inator™ e quindi per quanto mi riguarda non sceglierei altro che il piano Dominator

E’ inoltre possibile attivare qualunque piano al costo di solo 1$ per un mese intero, quindi praticamente gratis!

Come accennavo all’inizio dell’articolo, in quanto sono stato uno dei beta-tester, posso farti avere uno sconto su qualunque piano.
Si tratta di uno sconto del 15% che avrai per sempre!
Lo sconto verrà conservato anche in caso di cambio piano fintanto che tieni attivo l’abbonamento, non scade dopo il primo mese.

Inutile dire che la spesa, che personalmente trovo anche abbastanza economica, viene AMPIAMENTE RIPAGATA dal grande risparmio in termine di costi pubblicitari e di risparmio di tempo che ne consegue.

ATTENZIONE!

PER POTER ATTIVARE CORRETTAMENTE ZONTOOLS ED OTTENERE LO SCONTO, E’ NECESSARIO CHE SIA STATA IN PRECEDENZA ATTIVATA UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA SUL TUO ACCOUNT DI AMAZON. SE NON NE HAI MAI AVUTE, CREANE UNA CON VALORI MINIMI, ATTENDI CHE SIA ATTIVA DOPODICHÉ PROCEDI CON LA PROCEDURA SOTTOSTANTE. QUANDO AVRAI TERMINATO SARAI LIBERO DI ARCHIVIARE EVENTUALMENTE LA CAMPAGNA CREATA

Per avere ZonTools scontato del 15% per sempre, ti è sufficiente seguire questi semplici passaggi:

Fai click qua per raggiungere la pagina di ZonTools

Fai click su START YOUR 30-DAY $1 TRIAL:

Come ottimizzare la PPC 15

Nella pagina seguente seleziona il tuo range di spesa attuale in pubblicità

Come ottimizzare la PPC 16

e subito sotto clicca su START YOUR 30-DAY $1 TRIAL del piano scelto (ti cosiglio il Dominator):

Come ottimizzare la PPC 17

Ti troverai a questo punto su questa pagina e dovrai prima di tutto cliccare su “Login with Amazon to get started

Come ottimizzare la PPC 18

Inserisci i dati di accesso ad Amazon:

Come ottimizzare la PPC 19

ed una volta confermato ti troverai nuovamente nella pagina di prima, dove a questo punto inserirai il codice sconto “zonseo” e cliccherai su “Apply Coupon

Come ottimizzare la PPC 20

A questo punto inserisci i dati di pagamento per attivare il primo mese a solo 1$ ed inizia a risparmiare tempo e denaro sulle tue campagne PPC grazie a ZonTools!!!

Se hai già provato Zontools e ti sembra comunque complicato, leggi allora questo mio articolo su un altro software ultra semplice ed efficace: PPC su Amazon in modo facile e automatico

Se ti fa piacere lascia un commento 😉

12 commenti su “Come ottimizzare la PPC”

  1. Grazie Andrea, articolo spettacolare, c’è poco o niente sul web che tratta di questo in lingua italiana.
    Hai spiegato tutto con una semplicità assurda, ti ringrazio tantissimo, ho fatto l’abbonamento a Zontools e grazie a te il settaggio non é più un problema!!

    Cordiali saluti,
    Gianluca

  2. Te l’ho già detto giorni fa ma lo ripeto anche qui, ti trovo molto preparato e capace, questo tool per la PPC è avanti anni luce. Grazie per la tua segnalazione e presto ne farò uso. Devo ancora lanciare il prodotto ma la PPC è l’aspetto che mi preoccupa di più e adesso ha trovato uno strumento d’aiuto.

    PERFETTO 🙂

    1. Ciao, in Italiano che io sappia non esiste nulla se non un tutorial realizzato da me riservato a chi usa il codice sconto ZONSEO in fase di attivazione Zontools.
      Se lo hai fatto, scrivimi in privato e ti giro un link riservato per il tutorial 😉

      1. Grazie per le risposte, sapresti anche dirmi quali sono le differenze sostanziali tra i 2 software oltre la semplicità di utilizzo? Uno è più completo o ha funzioni che non sono presenti nell’altro? Grazie ancora

        1. ZonTools come detto ti obbliga a impostare tutto manualmente ed ad una analisi dei dati molto frequente compresi correttivi e richiede una conoscenza maggiore. Permette di settare le regole anche su ogni singola kw, ma oltre ad essere necessaria una ottima conoscenza delle logiche della ppc, serve anche molto tempo, Advigator permette comunque personalizzazioni (anche se più basiche) ma comprende grafici, ppc video e display e soprattutto ottimizza meglio, più velocemente e più efficacemente, in modo automatico e può essere usato con eccellenti risultati anche da chi non ha nessuna esperienza! Insomma Straconsiglio assolutamente Advigator

  3. Pingback: Registro dei Corrispettivi Amazon: compilarlo in 1" | ZONSEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.